La Strada del Contadino

Nel cuore della tradizione agreste

ImmagineTerra ricca e fertile, il sud-ovest della regione di Montérégie si presta a essere esplorato percorrendo la Strada del contadino (Circuit du paysan). Lungo questo percorso circolare sono riuniti agricoltori, viticoltori e produttori di sidro, oltre a tutta una serie di imprese che valorizzano i prodotti del territorio. I visitatori sono invitati a degustare i prodotti regionali, a visitare le aziende agricole e a prendere parte attiva alla raccolta di frutta e verdura. Si scopre così anche l’arte di produrre il cidre de glace: le mele che ne costituiscono la base hanno subito il gelo, cosa che conferisce a questa speciale bevanda alcolica un bouquet fine e dolce.

Appuntamento con la storia

ImmagineAlle ricchezze del territorio vanno ad aggiungersi, lungo questo percorso, molti siti d’interesse storico e culturale. Gli irlandesi, gli scozzesi e i lealisti americani che si stabilirono da queste parti nel corso dei secoli hanno tutti contribuito a plasmare il carattere della regione. Il borgo di Rockburn rappresenta la tipica espressione di un retaggio dalle molteplici sfaccettature. Nei dintorni vi conquisteranno le tante chiesette, che fanno capo alle diverse fedi, così come i suggestivi muretti di pietra che delimitano gli appezzamenti di terra. A Ormstown potrete visitare diverse botteghe antiquarie. Il circuito tocca, inoltre, un Sito storico nazionale: Fort-Lennox.


L’orizzonte infinito

ImmagineLa collina di Covey (335 m), ammantata di frutteti, merita una sosta per l’ampiezza del panorama che si gode dalla sommità. Nelle belle giornate, offre eccezionali vedute sulle colline di Montérégie, che danno un’impronta tutta particolare alla piana coltivata. Inoltre, da lassù, si possono ammirare la città di Montréal, gli Appalachi, le Green Mountains e le White Montains (Stati Uniti).


L’itinerario

La Strada del contadino (Circuit du paysan, 197 km) attraversa il sud-ovest della regione di Montérégie; seguendo un percorso ad anello costeggia la frontiera con gli Stati Uniti, ai piedi dei monti Adirondack. Lo si imbocca a Napierville, a 48 km da Montréal (uscita 21 sull’autostrada 15 Sud).


VEDI ANCHE
LINK D'INTERESSE
PROMOZIONE IN CORSO
 PROMOZIONE IN CORSO
Logo Logo Logo