LO SAPEVATE?
Nel bacino della rivière aux Feuilles, a Tasiujaq (Nunavik), le maree sono tra le più alte al mondo: arrivano a superare i 16 metri!

Meraviglie della natura

Un patrimonio da condividere

Immagine. Crateri, fiordi, canyon, cascate...: il Québec abbonda di splendidi siti naturali, che si trovano in gran parte nei parchi nazionali o in aree la cui importanza a livello mondiale è riconosciuta dall’Unesco. E nonostante l’immensità del territorio, i grandi spazi naturali paiono sempre a portata di mano. Alle porte di Montréal potrete ammirare i cervi della Virginia sullo sfondo dei palazzi del centro cittadino. Sarete testimoni, ad appena 50 km dalla città di Québec, delle spettacolari ondate migratorie delle oche delle nevi e assisterete, a non più di due ore di strada, alle danze che inscenano i cetacei del Parc marin du Saguenay—Saint-Laurent, eccezionale parco marino.

Biosfera e Patrimonio mondiale

Réserve de parc national du Canada de l'Archipel-de-Mingan, DuplessisL’Unesco ha designato in territorio quebecchese quattro riserve della Biosfera: lo Charlevoix (parchi nazionali des Grands-Jardins e des Hautes-Gorges-de-la-Rivière-Malbaie), il Mont-Saint-Hilaire, il Lac-Saint-Pierre e Manicouagan-Uapishka. Nella lista del Patrimonio mondiale risulta inoltre iscritto il Parc national de Miguasha (Gaspésie) in considerazione dei suoi tesori fossili. Nel golfo del San Lorenzo due aree naturali salvaguardano i suggestivi monoliti dell’arcipelago di Mingan (Duplessis) e l’emblematico rocher Percé, la celebre roccia che si erge non distante dall’île Bonaventure, oasi popolata da un’imponente colonia di sule.

Nel regno dell’acqua

Parc national de la Jacques-Cartier, QuébecTra le migliaia di rivières (in realtà veri e propri fiumi) del Québec due sono particolarmente degne di nota, e rispondono ai nomi di Saguenay, che lungo il suo corso ingloba un fiordo di straordinaria maestosità, e di Jacques-Cartier, che scorre incassata tra paesaggi cari agli appassionati della canoa e del rafting. La rivière Observation, sull’isola di Anticosti, ha disegnato il proprio corso in un canyon spettacolare. Più immediatamente raggiungibili sono il canyon des Portes de l’Enfer, a sud di Rimouski, e quello della rivière Sainte-Anne, vicinissimo alla città di Québec; assieme alla gola di Coaticook (Cantons-de-l’Est) esprimono al meglio il carattere indomabile della natura!

Il Québec ha un numero infinito di cascate e di rapide. Le tre più famose sono la cascata Montmorency, quella della Chaudière, nei pressi della città di Québec, e la più isolata Chute Vauréal, sull’isola di Anticosti, con un salto di 100 metri.

Sopra e... sotto

Parc national de la Gaspésie, GaspésieLe 25 vette oltre i 1000 m dei monti Chic-Chocs, nel Parc national de la Gaspésie, fanno di questo impressionante massiccio un paradiso per gli escursionisti, in ogni stagione. Il territorio del Québec vanta anche una dozzina di grotte e caverne, che offrono l’opportunità di esplorare la provincia “più a fondo”. Gli appassionati di geologia non sapranno resistere al richiamo di cave e miniere, dove avranno modo di perfezionare le loro conoscenze sulle risorse d’oro, rame, quarzo, agata e amianto del Québec.


Rotta verso il Grande Nord

Lac Guillaume-Delisle, NunavikIl Nunavik è un immenso territorio che abbonda di siti naturali eccezionali quali il cratere di Pingualuit, situato nel parco nazionale omonimo, e il suo antichissimo lago dalle acque cristalline. È inoltre prevista la creazione di nuovi parchi per salvaguardare e valorizzare, in particolare, i laghi Guillaume-Delisle e à l’Eau-Claire, oltre alla maestosa rivière Koroc, lunga 160 km, e ai monti Torngat, che accolgono la vetta del Québec: il Mont D’Iberville (1646 m).



VEDI ANCHE
LINK D'INTERESSE
  • Sépaq (la più importante rete di strutture nella natura e all'aria aperta in Québec)
  • Parcs Canada
PROMOZIONE IN CORSO
 PROMOZIONE IN CORSO
Logo Logo Logo