LO SAPEVATE?
È a Blanc-Sablon che Jacques Cartier si avvicinò in prima battuta arrivando in Québec nel 1534. A quel tempo il porto, che è anche la località più orientale della provincia, era frequentato dai pescatori europei.

Côte-Nord — Duplessis

1000 chilometri di costa affacciata sul Golfo

Bateaux de pêche
La regione di Duplessis si sviluppa tra il Labrador e il golfo del San Lorenzo in un susseguirsi di foreste a perdita d’occhio e di coste segnate da possenti fiumi. Le sue spiagge sono tra le più belle del Québec. Al largo della litoranea Route des Baleines (la Strada delle balene), le balenottere e gli altri grandi cetacei giocano a pelo d’acqua. La strada si ferma di fronte alla punta orientale dell’isola di Anticosti, e di lì si prosegue per mare, sulla nave che rifornisce la lunga sfilza di paesini della Basse-Côte-Nord. Popolato da tempo immemorabile dagli Innu, il Duplessis attira gli appassionati della pesca, della caccia, della motoslitta e dell’avventura in senso lato. Per apprezzare questa regione come merita, lasciatevi guidare dalla curiosità e non lesinate sul tempo!
Une natura fiera

Chute Vauréal, l'Île-d'Anticosti L'isola di Anticosti, grande quasi quanto la Corsica, è il regno del cervo della Virginia: se ne contano fino a 20 esemplari per chilometro quadrato! Non sono poche le navi che, nel corso del tempo, si sono incagliate sulle scogliere di quest’isola ribelle, che vanta tra l’altro un notevole parco nazionale istituito a protezione di numerosi siti naturali (falesie, canyon, grotte, cascate e fiumi) spettacolari e ingiustamente poco conosciuti. Tra l’isola e la costa, intorno all’Archipel-de-Mingan (arcipelago oggi dichiarato riserva naturale nazionale) il mare e il vento hanno scolpito giganteschi monoliti dalle forme più imprevedibili, su cui intrecciano i loro voli i pulcinella di mare e altri uccelli marini. La Réserve faunique de Port-Cartier—Sept-Îles, riserva impreziosita da un centinaio di laghi e laghetti ― tra cui lo splendido lago Walker ― e da numerosi fiumi, accoglie gli appassionati della natura e i pescatori, attirati dall’abbondanza di salmerini di fontana e di salmoni.


Paese di mare, tempra di ferro

Harrington HarbourOltre Natashquan e fino a Blanc-Sablon un mercantile costiero consente di partire alla scoperta di una quindicina di villaggi e di località (tra le quali Harrington Harbour è forse la più nota) che punteggiano il litorale fino al confine con Terranova. A nord di Port-Cartier, nel profondo entroterra, si visitano Fermont e la sua miniera di ferro a cielo aperto, tra le più grandi dell’America del Nord nel suo genere. Sept-Îles, accogliente capoluogo regionale, incarna alla perfezione il dinamismo e la spiccata personalità di questo angolo di territorio votato tanto al mare quanto alle ricchezze naturali dell’entroterra.

Ricerca rapida:
Duplessis  

Festival ed eventi imperdibili


Voir tous les forfaits

VEDI ANCHE
LINK D'INTERESSE
PROMOZIONE IN CORSO
 PROMOZIONE IN CORSO
Logo Logo Logo