LO SAPEVATE?
Il Village sur glaceviene eretto tutti gli inverni tra gennaio e marzo attorno ad una pista di pattinaggio e un sentiero pedestre di una circonferenza di un kilometro allestiti sulla superficie ghiacciata del lago Saint-Jean a Roberval.

Le quattro stagioni

Il Québec a colori!


Percorrete il Québec in quattro tempi : estate, autunno, inverno e primavera. Godetevi il calore del sole estivo, i magnifici colori autunnali, le bianche e vivificanti distese invernali o la febbrile rinascita primaverile: sono i quattro momenti privilegiati che vi faranno innamorare del Québec!

EstateAutunnoInvernoPrimavera

L’inverno

Una valanga di divertimenti!

Photography Da novembre fino a marzo il Québec vive secondo i ritmi di una stagione all’insegna del dinamismo. E dato che la neve non si mantiene in eterno, meglio approfittarne quando c’è! Con la brina o con il gelo, sotto una copiosa nevicata o il sole smagliante, l’occasione è sempre buona per divertirsi e far festa. Venite a scoprire quali sono le attività, corroboranti e divertenti, che i quebecchesi hanno saputo inventarsi per trarre il meglio dagli “sbalzi d’umore” dell’inverno!

Là dove regna incontrastata la neve

Photography Una novantina di stazioni invernali, condizioni per la pratica dello sci e dello snowboard in notturna senza eguali in tutto il continente, una spessa coltre di neve immacolata: il Québec riunisce in sé le qualità che tutti gli appassionati sognano per divertirsi e praticare al meglio gli sport invernali. Se preferite scoprire il territorio a un’andatura sostenuta inforcate una motoslitta e filate lungo i laghi gelati fino al cuore del Québec boreale. Siete piuttosto dei tipi contemplativi? Nessun problema: calzate le racchette da neve o gli sci di fondo e raggiungete in tutta tranquillità la natura più segreta.

Viva l’avventura d’inverno!

Photography La stagione fredda offre l’occasione per vivere esperienze inedite: escursioni nella foresta su slitte trainate dai cani, raid in quad lungo piste immacolate, arrampicata sulle cascate gelate... Gli alloggi in mezzo alla natura sanno essere comodi e rustici al tempo stesso: iurte, tende da accampamento, rifugi o, addirittura, igloo. Sia che puntiate alla taiga sterminata, ai mitici spazi aperti del Grande Nord o alle cime dei monti Appalachi, scoprirete che l’inverno in Québec ha più che mai il profumo dell’avventura!

L’inverno è un lungo fiume calmo

Photography Unitevi ai pescatori che s’insediano nelle cabine disseminate sul grande fiume o su alcuni dei suoi affluenti, tutti ricoperti da uno spesso strato di ghiaccio. Quando giunge la stagione della pesca sul ghiaccio (o “pesca bianca”) l’atmosfera si fa più che mai conviviale e il pesce non potrebbe essere più... fresco! Il golfo del San Lorenzo accoglie gli appassionati della fauna, che non si lasciano sfuggire l’opportunità di avanzare sulla banchisa per osservare le foche e i loro piccoli al largo dell’arcipelago delle Îles-de-la-Madeleine.
Città coi fiocchi

Photography L’inverno ha le sue attrattive anche in città. Dopo esservi cimentati con i pattini sulle piste di ghiaccio all’aperto o lanciati giù per i pendii con le camere d’aria gonfiate (per la gioia dei più piccoli), potrete assistete a una partita di hockey oppure, se vi trovate a Montréal, fare shopping al calduccio nella città sotterranea. Il celebre Carnevale mette in fermento la città di Québec. L’Hôtel de glace, albergo interamente costruito con il ghiaccio nei pressi della capitale, risorge ogni anno nelle sue forme scintillanti. E per una pausa di meritato riposo, non c’è niente di meglio che un attrezzato centro benessere: i trattamenti termali, le cure personalizzate e i bagni nordici vi rimetteranno subito in carreggiata!

Al caldo in ogni occasione!

A partire da novembre la colonnina di mercurio si attesta intorno allo zero e il rischio di nevicate è più frequente. Per ogni evenienza, conviene equipaggiarsi di cappotto, stivali, sciarpa e guanti. Da metà dicembre a metà marzo le temperature variano tra i -15 °C e i -20 °C, con repentine variazioni nell’arco delle 24 ore. Per le attività all’aperto è necessario un abbigliamento adeguato: pantaloni da neve, cappotto pesante, stivali, berretto di lana, muffole ecc. In caso di freddo intenso o in occasione di lunghe spedizioni si possono utilizzare i sacchetti scaldamani, da inserire negli stivali o nelle muffole.

Voir tous les forfaits
VEDI ANCHE
LINK D'INTERESSE
  • Sépaq (la più importante rete di strutture nella natura e all'aria aperta in Québec)
  • FCMQ (Federazione dei club di motoslitta)
  • Spas Relais santé (centri benessere)

Logo Logo Logo