LO SAPEVATE?
Due luoghi deputati alla memoria e al raccoglimento, i cimiteri di Mont-Royal (istituito nel 1852) e di Notre-Dame-des-Neiges, a Montréal, sono anche siti naturali di grande solennità, che incantano i visitatori per la ricchezza di piante e fiori.

I giardini

Fiore all’occhiello dell’America

ImmagineIl Québec ha saputo conciliare le esigenze di una natura selvaggia e onnipresente con le raffinatezze dell’arte dei giardini. Nati dall’incontro delle tradizioni francese e inglese, i giardini del Québec vi invitano oggi a passeggiate di sogno in incantevoli contesti naturali. span>


Passeggiare nei giardini di Québec, che magia!

ImmagineLa città di Québec è particolarmente ricca di giardini che rimandano al suo passato; nel corso dei secoli, infatti, la capitale provinciale ha accolto numerosi notabili e famiglie benestanti, che hanno costruito qui le loro sontuose dimore. Molti dei giardini e dei parchi della città testimoniano di un'arte di vivere unica. Questo vale tanto più per i parchi del Bois-de-Coulonge e dei Champs-de-Bataille, della Villa Bagatelle, del Domaine Maizerets e anche del giardino Roger-Van den Hende, annesso all’Università Laval. Diverso è lo spirito del Parc Aquarium: oltre alle varie specie di pesci e mammiferi, vi potrete scoprire la flora endemica del Québec nelle diverse ambientazioni: l’acquitrino, lo stagno, la cascata, la pietraia e la tundra. Il giardino zoologico è, dal canto suo, dotato di vari giardini tematici e di un’immensa serra tropicale.


La metropoli in fiore

MontréalUno dei giardini più importanti del mondo si trova in Québec, ed è il giardino botanico di Montréal. All’interno del suo perimetro, su un’area di oltre 75 ettari, si contano dieci serre d'esposizione e una trentina di splendidi giardini all’aperto. Impossibile non fermarsi ad ammirare il giardino cinese (con le sue pagode e la sua superba esposizione annuale di lanterne), il giardino zen giapponese, i 10.000 rosai... senza dimenticare l’Insectarium, unico nel suo genere. Montréal si fregia anche di altre oasi fiorite, come il parco Jean-Drapeau, che ha saputo conservare nei suoi giardini le meraviglie della prestigiosa manifestazione Floralies internationales del 1980. Potrete fermarvi per un picnic in quest’ambientazione magica e approfittane per fare una bella gita in bicicletta o con i pattini sui sentieri appositamente predisposti.


Giardini d’epoca

Métis, GaspésieUn po’ ovunque, in Québec, i giardini fanno da cornice a sontuose dimore storiche. A Gatineau, il Domaine Mackenzie-King, residenza estiva del Primo Ministro canadese agli inizi del secolo scorso, è circondato da splendidi giardini. La Gaspésie, che fu un tempo la destinazione estiva prediletta dalla borghesia anglo-canadese e americana, delizia ancora i visitatori con la sontuosa villa della famiglia Reford, famosa per gli eccezionali giardini all’inglese, e i Jardins de Métis, con il loro Festival international de jardins, audace manifestazione floreale.
Ricerca rapida:
Giardini  
Attività e attrazioni

VEDI ANCHE
LINK D'INTERESSE
PROMOZIONE IN CORSO
 PROMOZIONE IN CORSO
Logo Logo Logo