LO SAPEVATE?
Le prime autoslitte, anticipatrici delle motoslitte, uscirono dall’officina Bombardier nel 1936. Erano in grado di trasportare sette passeggeri. Le motoslitte vere e proprie furono messe in commercio dallo stesso costruttore solo nell’inverno 1959-1960. Si possono ammirare vari esemplari di questi veicoli storici al  Musée J. Armand Bombardier, museo allestito a Valcourt (Cantons-de-l’Est).

Motoslitta

Alla guida dell’inverno

Immagine. Sognate una corsa senza fine nell’inebriante immensità del paesaggio invernale? Immaginate di sfrecciare sui laghi ghiacciati, di inoltrarvi nel fitto della foresta boreale, di raggiungere in tutta sicurezza luoghi incantati, inaccessibili alle strade? Non dovete far altro che inforcare una motoslitta e partire alla conquista del Québec! Una spessa coltre di neve candida, migliaia di chilometri di piste collegate tra loro e la libertà di poter accedere ai grandi spazi incontaminati fanno del Québec una delle destinazioni più apprezzate dagli appassionati di questo sport.

Una creazione nostrana

Réserve faunique des Laurentides, QuébecLa motoslitta si adatta alla perfezione alle condizioni dell’inverno quebecchese ed è in grado di soddisfare tutti gli amanti dei grandi spazi aperti. Il suo inventore, Joseph-Armand Bombardier, non avrebbe mai immaginato, negli anni ’30 del secolo scorso, il tipo di evoluzione che avrebbero subito i suoi veicoli cingolati e il loro successivo utilizzo anche come mezzi da diporto. Se è vero, infatti, che la motoslitta è elemento essenziale nella vita di molti nativi nonché veicolo apprezzato degli sportivi per la sua potenza, oggi essa rappresenta per molti un’attività per il tempo libero. La pratica della motoslitta si è talmente diffusa che il Québec ha pensato bene di attrezzarsi con una rete di tracciati tale da soddisfare sia l’escursionista della domenica sia il fanatico alla ricerca di sempre nuove avventure. Piste segnate per oltre 33.700 km attraversano in lungo e in largo il territorio e sono dotate lungo il loro percorso di tutti i servizi necessari agli escursionisti: stazioni per il carburante, per le riparazioni e il noleggio, rifugi riscaldati, strutture d'alloggio e di ristorazione.

Le vie della neve

Monts Torngat, NunavikLe regioni di Abitibi-Témiscamingue e di Saguenay—Lac-Saint-Jean vantano ciascuna una rete di tracciati lunga 3500 km. Tra le altre regioni in cui la motoslitta è particolarmente praticata figurano Outaouais, Laurentides e Lanaudière a nord del fiume San Lorenzo e, a sud, Gaspésie, Chaudière-Appalaches e Montérégie. Per tutte sono disponibili carte dettagliate delle reti di sentieri per motoslitta; per informazioni sul costo dei diritti d'accesso e delle assicurazioni si rimanda invece al sito internet della Fédération des clubs de motoneigistes du Québec, federazione che raggruppa non meno di 220 club di tutto il Québec.

Quest’inverno puntate dritti al Québec!
Ricerca rapida:
Motoslitta  


Voir tous les forfaits

VEDI ANCHI
LINK D'INTERESSE
PROMOZIONE IN CORSO
 PROMOZIONE IN CORSO
Logo Logo Logo