La Strada dei Navigatori

Sulla via della scoperta

ImmagineSeguendo questo percorso lungo la riva meridionale del fiume San Lorenzo potrete rivivere tre secoli di storia della navigazione, della pesca e delle costruzioni navali. Godete delle viste mozzafiato sul fiume punteggiato di isole, fate tappa nei paesini pittoreschi dal ricco patrimonio architettonico e accettate i numerosi inviti a solcare le acque sulla scia degli uccelli di mare.

Il fiume e la sua fauna

ImmagineLa fauna della Réserve de la biosphère du Lac-Saint-Pierre è la protagonista incontrastata del Centre d’interprétation de Baie-du-Febvre, centro interpretativo della riserva dedicato alla migrazione primaverile delle oche delle nevi, e del Centre de la biodiversité du Québec di Bécancour. Non distante, a Deschaillons-sur-Saint-Laurent, il Cap-Charles vi svelerà i segreti della navigazione fluviale.

Viaggiatori del cielo e del mare

Parc national du Canada Forillon, GaspésieIl Musée maritime du Québec di L’Islet, con il suo rompighiaccio e l’hydroptère (speciale trimarano “volante”), è un museo particolarmente interessante per gli appassionati di storia navale, che apprezzeranno anche il sito del chantier A. C. Davie, cantiere situato a Lévis, di fronte alla città di Québec. La Grosse-Île, isola al largo di Montmagny, è un importante luogo d’interesse storico nazionale: nel XIX secolo accolse migliaia di immigranti irlandesi in cerca di una vita migliore nel Nuovo Mondo. L’arcipelago di cui fa parte e le sponde del fiume ospitano, in autunno, schiere di oche delle nevi in rotta verso i territori di svernamento. Altro luogo imperdibile della regione è Saint-Jean-Port-Joli, delizioso villaggio ricco d’arte e di storia.

L’estuario si svela

Parc national du Canada Forillon, GaspésieDi fronte ai monti della riva nord è Kamouraska, con le sue belle dimore storiche. Alle porte di Rivière-du-Loup, punto di partenza di escursioni sul San Lorenzo, Notre-Dame-du-Portage offre ai villeggiatori quiete e benefica aria di mare. Vicino a Rimouski, il parc national du Bic è uno splendido parco nazionale che dà rifugio a uccelli e a foche sulle sue alte scogliere e nelle insenature protette. A Pointe-au-Père si visitano il faro, il sottomarino Onondaga e il Site historique maritime, sito storico che ricorda il naufragio della Empress of Ireland.


L’itinerario

La Strada dei Navigatori (Route des Navigateurs) collega Baie-du-Febvre (regione di Centre-du-Québec) a Sainte-Luce (Bas-Saint-Laurent) lungo la strada n° 132 per un totale di 470 km.

LO SAPEVATE?
Nel 1914, due anni dopo il naufragio del Titanic e qualche mese prima dell’inizio della Prima guerra mondiale, l'Empress of Ireland affondava nelle acque del San Lorenzo di fronte a Rimouski; il bilancio del disastro fu di oltre 1000 vittime. Il Site historique maritime de la Pointe-au-Père racconta la storia di questa tragedia del mare e accoglie la più vasta raccolta di oggetti provenienti dalla nave.

VEDI ANCHE
LINK D'INTERESSE
PROMOZIONE IN CORSO
 PROMOZIONE IN CORSO
Logo Logo Logo